Progetti

Sosteniamo la realizzazione delle migliori idee affinché diventino progetti sostenibili, scalabili, replicabili e che creano occupazione

 

Trame d’Italia è un progetto che nasce da Fondazione Italiana Accenture a seguito del concorso “ARS Arte che realizza occupazione sociale” e che intende valorizzare tutti quei territori poco conosciuti, ma ad elevato potenziale, attraendo visitatori interessati a scoprire le bellezze e le eccellenze che li rendono speciali.

Scopri di più >>

Job Stations è un centro di lavoro a distanza per persone che soffrono di disagio psichico promosso da Accenture e Fondazione Italiana Accenture in collaborazione con Associazione Progetto Itaca e Fondazione Gaetano Bertini Malgarini.

Scopri di più>>

ARSlab è un progetto ideato da Associazione Dimore Storiche Italiane e Fondazione Italiana Accenture, che intende mettere i giovani al servizio del patrimonio culturale nei territori ad alto potenziale ancora inespresso attraverso percorsi di valorizzazione che esaminano specifiche esigenze delle dimore storiche.

Scopri di più>>

Bed&Care è uno dei due progetti vincitori della prima edizione del concorso “Welfare, che Impresa!” promosso da Fondazione Italiana Accenture, Fondazione Bracco e Ubi Banca e ha l’obiettivo di aiutare gli operatori turistici professionali a rispondere in modo sistematico alle richieste dei viaggiatori con esigenze speciali offrendo, in tutta Italia attraverso una piattaforma digitale, servizi di assistenza alla persona e di noleggio ausili. La mission è dare vita ad un modello di turismo assistito e accessibile ottimizzando e rendendo più fruibile l’offerta turistica esistente.

Scopri di più>>

SmartDonor è uno dei due progetti vincitori della prima edizione del concorso “Welfare, che Impresa!” promosso da Fondazione Italiana Accenture, Fondazione Bracco e Ubi Banca ed è una soluzione innovativa web e mobile per la gestione delle attività dei donatori di sangue e per l’ottimizzazione delle risorse degli operatori del settore. L’appartenenza alla community si fonde con la programmazione della raccolta del sangue: il Donatore può programmare, gestire e condividere le proprie attività; l'Operatore può informare, premiare e ringraziare i donatori.

Scopri di più>>

DiscoVEr è uno dei progetti video vincitori del concorso videomakARS Venice Edition, il concorso promosso da Fondazione Italiana Accenture e Università Ca' Foscari di Venezia nel 2016. Il video, realizzato da un team di giovani composto da Davide Covallero, Alice Berti, Francesco Ghidoni, Elia Manfredi, Paolo Alberton, Giovanni Fabbri, Giulia Pravato e Alberto Lunardi, racconta la storia di una ragazza che tra le calli di Venezia è alla ricerca di ispirazione per scatti fotografici. Nel suo percorso incontra Paolo che le farà riscoprire la città sotto un aspetto innovativo e quasi futuristico...

Guarda il video >>

Dream your future è uno dei progetti video vincitori del concorso videomakARS Venice Edition, il concorso promosso da Fondazione Italiana Accenture e Università Ca' Foscari di Venezia nel 2016. Il video, realizzato da un team di giovani composto da Andrea Zuliani e Francesco Bonaldo,  è un cortometraggio che parla di empatia al servizio della creatività, che spiega come si possa immaginare il futuro (in questo caso il futuro della città di Venezia) con un approccio alla tecnologia più intimo ed umano.

Guarda il video >>

Venezia ponte nel tempo è uno dei tre progetti video vincitori del concorso videomakARS Venice Edition, il concorso promosso da Fondazione Italiana Accenture e Università Ca' Foscari di Venezia nel 2016. 
Il video, realizzato da un team di giovani composto da Elena Baucke Elena Baucke, Tobia Campana e Giulia Peruzzotti, racconta la città di Venezia - metaforicamente un ponte sull'acqua e sul tempo - un luogo magico che unisce passato, presente e futuro, non solo nei suoi paesaggi spettacolari, ma anche nei progetti delle persone che la vivono quotidianamente e che lavorano per il suo avvenire.

Guarda il video >>

Incontrarti a Milano è uno dei progetti video vincitori della prima edizione del concorso videomakARS, il concorso promosso da Fondazione Italiana Accenture e Fondazione Milano- Civica Scuola di Cinema nel 2014-2015. Il video, realizzato da un team di giovani composto da Francesca La Mantia, Daniele Talenti, Gessica Lapira e Antonio Giua racconta le sei opere d'arte scelte dal Comune di Milano come icone della città attraverso la rappresentazione di scene di vita di giovani studenti del liceo E. Fermi.

Guarda il video >>

Be Art è uno dei progetti video vincitori della prima edizione del concorso videomakARS, il concorso promosso da Fondazione Italiana Accenture e Fondazione Milano- Civica Scuola di Cinema nel 2014-2015. Il video, realizzato da un team di giovani composto da Virginia Di Pietro, Riccardo Arrigoni, Marco Ferrarini, Chiara Calio, Paolo Cenzato, Serena Pighi, Fabio Brusadin e Alessandro Maria Buonomo racconta le sei opere d'arte scelte dal Comune di Milano come icone della città attraverso la partecipazione attiva dei cittadini, turisti e di tutti coloro che vivono la città stessa. 

Guarda il video >>

Città di idee è uno dei progetti video vincitori della prima edizione del concorso videomakARS, il concorso promosso da Fondazione Italiana Accenture e Fondazione Milano- Civica Scuola di Cinema nel 2014-2015. Il video, realizzato da un team di giovani composto da Mattia Galione, Massimiliano Meregalli, Angelo Mozzillo e Ilaria Perversi racconta le sei opere d'arte scelte dal Comune di Milano come icone della città attraverso un percorso all'interno delle realtà creative che compongono le eccellenze di Milano

Guarda il video >>

PlanBee è uno dei due progetti vincitori del concorso “Share in Action” promosso da Fondazione Italiana Accenture, Fondazione Eni Enrico Mattei, Associazione Alumni Accenture e Bventures ed è la prima piattaforma italiana di crowdfunding interamente dedicata al finanziamento di progetti civici e green come realizzazione o riqualificazione di parchi, aree gioco, orti urbani, riqualificazione di spazi degradati.

Scopri di più>>

Sharewood è uno dei progetti finalisti al concorso “Share in Action” promosso da Fondazione Italiana Accenture, Fondazione Eni Enrico Mattei, Associazione Alumni Accenture e Bventures e si definisce come marketplace leader in Europa per il noleggio di attrezzatura sportiva outdoor nelle categorie bike, water sport e snow sport. Oltre a questo offre alla propria community esperienze ed avventure outdoor per tutti i gusti, dalle lezioni di sci, ai corsi di Kite surf, fino ai Bike tour nelle città d’arte.

Scopri di più>>

Rural Experience è uno dei progetti vincitori del concorso “Petroleum” promosso da Fondazione Obiettivo Lavoro in collaborazione con Fondazione Italiana Accenture e ha l’obiettivo di  connettere un territorio ricco di tradizioni e cultura enogastronomica con il turista interessato alla scoperta del vero Made in Italy, quello genuino, dai sapori veri che vengono dagli elementi quale sole, acqua, terra e sapere contadino tramandato da generazioni.

Scopri di più>>

Findmylost è il progetto vincitore del premio vivaio under 35 del concorso “We- Women for Expo” progetti delle donne promosso da Padiglione Italia e Fondazione Italiana Accenture e si definisce come il primo Lost & Found social per il mondo Business e Consumer, ovvero l’unica piattaforma che permette di ritrovare il proprio oggetto smarrito ovunque ci si trovi, 24/7.

Scopri di più>>

Orti Alti è il progetto vincitore del concorso “We- Women for Expo” – progetti delle donne e in ultimo anche  del concorso “A new social wave- rigenerare innovazione sociale” promosso da Iris Network in collaborazione con Fondazione Italiana Accenture e ha l’obiettivo di trasformare i tetti piani in tetti verdi coltivati a orto. Utilizzare la tecnologia per il verde pensile, costituita da una serie di materiali tessili e plastici che si posano sui tetti piani li rende impermeabili e permette all’acqua di essere trattenuta e allo stesso tempo di scorrere facilmente. Su di essi viene posata un terriccio speciale, molto leggero e facile da lavorare.

Scopri di più>>

AusiliOFF  presentato da cooperativa A.L.P.I. - Avviamento al Lavoro su Progetti Individualizzati è il progetto  vincitore del concorso “A new social wave: rigenerare innovazione sociale promosso da Fondazione Italiana Accenture  in sinergia con Iris NetworkThe Hub RoveretoProgetto Manifattura e  nel 2013.
L’obiettivo del progetto è sviluppare l’attività di recupero e il riutilizzo di ausili sanitari (carrozzine, deambulatori, letti, sollevatori) valorizzando in tal modo le competenze e le attitudini delle persone in formazione, riducendo al tempo stesso gli sprechi e l’impatto ambientale.

Scopri di più>>