Conversazione con il premio Nobel Muhammad Yunus

Presentando i risultati del Social Enterprise World Forum 2015 e concludendone i lavori, il Premio Nobel Muhammad Yunus ha affrontato i punti essenziali del rapporto di convergenza tra profit e non profit, anche alla luce dei suoi recenti lavori su un modello di business sociale capace di combattere la povertà e generare nuove idee d’impresa.

 

Insieme a lui hanno partecipato alla serata numerosi esperti capaci di contestualizzare la sua prospettiva nel quadro di riflessione sul valore condiviso e sull’Agenda dello Sviluppo Sostenibile per il “Post 2015”.

 

PROGRAMMA

 

3 luglio 2015 | Milano | Fondazione Eni Enrico Mattei, Corso Magenta 63

 

ore 18.00 | Saluti di Benvenuto
Sabina Ratti– Direttrice, Fondazione Eni Enrico Mattei
Diego Visconti– Presidente, Fondazione Italiana Accenture

 

ore 18.15 | Tavola rotonda introduttiva
Modera Monica D’Ascenzo, Il Sole 24 ore

 

“Impact measurement e progresso sociale”

Enrico Giovannini – Independent Expert Advisory Group on the Data Revolution for Sustainable Development, UN

 

“Cooperazione e valore condiviso”

Giulio Sapelli – Università Statale di Milano

 

“Convergence profit-non profit per un nuovo modello di sviluppo sostenibile”
Piercarlo Gera – Global Managing Director, Accenture Strategy Financial Services

 

ore 19.30 | La convergenza profit non profit per la creazione di valore sostenibile
Introduce Sabina Ratti – Direttrice, Fondazione Eni Enrico Mattei

Keynote Speech di Muhammad Yunus – Premio Nobel e Fondatore di Grameen Bank

 

Conclusioni
Elena Casolari – Amministratore Delegato, ACRA, CCS

 

Scarica il programma >>